ROVINE DI VILLA RUŽIČKA

Un altro monumento culturale del passato di Dobrna, che indica solo approssimativamente il suo brillante passato. Se partiamo un po’ dal centro della città in direzione di Hudičev Graben, lo vedrete sul lato destro della strada lungo il bellissimo parco, dove potrete fare una passeggiata e riposare in uno splendido scenario naturale.

L’edificio è stato costruito sul sito dell’ex fattoria Grobelnik, costruita dal conte Aichelburg a metà del XIX secolo, e successivamente acquistata dal costruttore del ponte nello Zidani Most, l’ingegnere Heider, da cui prese il nome per molto tempo. Fu solo nel 1913 che venne in possesso della famiglia ebrea immigrata dalla Romania, Ružička, che ne fu proprietaria fino all’ultima guerra mondiale. Ružička era un famoso numismatico e non è un caso che nel 1922 ci fu il primo raduno di archeologi jugoslavi nella villa. Durante la seconda guerra mondiale, i tedeschi confiscarono tutto, ma la villa rimase. Oggi è di proprietà privata ed è in fase di ristrutturazione.

Klepet
Torna in alto

Il sito web utilizza i cookies per garantire una migliore esperienza agli utenti e per raccogliere informazioni statistiche sull’uso del sito.

X
Skip to content